Thread.start()

E’ settembre, estate ritardata per qualche centilitro profuso in più, non ci sono più le stagioni intere, splendide e gonfie nuvole coprono opportunamente quell’enorme cosa sgargiante in cielo (dicono che sia una stella piccola, sic) che mi causa continua perspirazione rapace, pelle fiordifragola e stadio di irritazione dell’umore a 73. Il massimo è 100. Guardo […]

Read more "Thread.start()"

Il terzo punto.

Man mano che gli anni passano, la nostra percezione del mondo cambia, ed il nostro sguardo si sofferma su dettagli e nuances che qualche tempo addietro ci erano invisibili.  Dettagli che erano già lì, in bella mostra, ma che – semplicemente – non riuscivamo a vedere per mille ragioni: bollori ormonici della nostra primavera di vita, iperattività […]

Read more "Il terzo punto."

Another Life

Domani inizia un nuovo anno accademico Shinseikai. Fatica, sudore, sfida, soddisfazione, rimpianto per non aver iniziato prima, consapevolezza del proprio disfacimento fisico, sensazione di inadeguatezza, speranza di risalire la china, incitamento dagli studenti, obiettivi impossibili, piccoli successi, fallimenti di prammatica, persone che lasciano il Dojo, persone che si aggiungono al Dojo, persone che sono indivisibili […]

Read more "Another Life"

Gravistelle

Quando esegui i Kihon (le basi del Karate), i Renraku (le combinazioni) e lo Yakusoku Kumite (lo sparring controllato ed alternato tra gli esecutori), molti di noi hanno paura dei buchi neri, definizione che ho volentieri ascoltato e carpito nello spogliatoio a fine lezione.  La definizione di buco nero (black hole, originariamente chiamato dark star […]

Read more "Gravistelle"

Ne basta una.

Chi è sfortunato, non ne ha trovata neanche una. Oppure non ha saputo o potuto accorgersi che passava a 3 millimetri di distanza, e ha perso l’occasione. Chi è fortunato, ne ha trovata una. Forse a scuola, o durante le attività extra-scolastiche. In gruppo con gli amici. Da solo. Per caso, o fortemente cercata e […]

Read more "Ne basta una."

Le cose che imparerò

Un altro anno accademo è cominciato. Immagino me stesso come un bambino di terza elementare, che affronta una disciplina molto più grande di lui, pur non avendo la stessa capacità di progressione cognitiva e di apprendimento.  Gabbabimbo ha il grembiule blu ed il fiocco bianco, Gabbadulto è vestito pressappoco al contrario. Gabbabimbo non parla molto, […]

Read more "Le cose che imparerò"

La Prova.

Perché mi sono svegliato alle 5.30? Che senso ha?Non ha senso neanche rimanere a letto. Cosa ho mangiato lo scorso anno, quando ho sostenuto l’esame?Ricordo. Fette biscottate, miele, té. Cerco di riprodurre il rito, magari porta bene. Mi dico però che queste cose non le faccio, la superstizione è per i mufloni alla Virgus.Alla fine […]

Read more "La Prova."

Kumite!

I pensieri prima del Kumite – l’arte dello sparring, del gareggiare con un avversario secondo regole e codici ben precisi – sono veloci e si intrecciano come nodi. Alle volte è anche difficile districarli, a causa della tensione. Pensi alla strategia. Capire chi hai davanti in pochi secondi, ed adattare il tuo stile, il tuo carattere, […]

Read more "Kumite!"

Al Dojo.

Al Dojo vige la democrazia. Non conta un piffero nessuno. Lavorare e basta. Al Dojo c’è un sano rispetto per chi ha studiato più di te. Al Dojo, d’estate, è inutile asciugarsi dopo la doccia. Recentemente, negli spogliatoi, si è superato il limite teorico dell’umidità 100%, registrato attraverso Nomogramma di Herloffson. Al Dojo, d’inverno, qualcuno […]

Read more "Al Dojo."